L'Albo D'Oro

Il Rione Ammanniti con le sue dodici vittorie si pone tre l’elite dei rioni più prestigiosi. La storia del Rione inizia subito alla grande con la vittoria nell’edizione unica del 1947, seconda quintana in assoluto, con Alberto Morettini sella a Vaporetto. Il successo viene ripetuto nell’edizione unica 1950 sempre con Moretti questa volta in sella a Faro. Non male come inizio, due vittorie nelle prime cinque edizione, per troppo però dal 1950 inizia un lungo periodo di astinenza. Una carestia che dura ben trent’anni, infatti bisogna aspettare l’edizione unica del 1981 con Mario Giacomoni in sella a Urso. Il carniere del rione è ancora scarno perché si contano solo tre vittorie e si deve un decennio per la vittoria successiva. Per gioia dei popolani si arriva al 1992 anno in cui inizia un decennio di strepitose vittorie e di immense soddisfazioni.
Infatti l’edizione del 1992 abbinata alla Lotteria Nazionale porta fortuna ai colori rosa-grigio con una strepitosa vittoria di Alfiero Capitani in sella a Talmisia, successo bissato nella Rivincita del 1992 sempre dalla stesso binomio. Dopo un breve stop di cinque anni si festeggia nuovamente nell’edizione della rivincita del 1998 ed inizia una sequenza fantastica di sei vittorie in sei anni sempre con Riccardo Conti nelle vesti del gagliardo: rivincita 1998 in sella a Larry’s Bar, rivincita 2000 in sella a Larry’s Bar, sfida 2001 in sella a Larry’s Bar, rivincita 2002 in sella a Lady Mix e concludendo con la doppietta sfida rivincita del 2003 con il binomio Conti-Lady Mix.
Dopo un inizio esaltante di millennio la vittoria abbandona il Rione per tre anni. 
Dunque un breve digiuno che termina con la Vittoria del quasi esordiente (seconda giostra disputata) Emanuele Capriotti che si aggiudica la Giostra del Settembre 2007.



Per visionare i Palii di Giostra vinti dal rione basta accedere alla sezione RIONE alla voce FOTO=>La Galleria dei Palii. 


Sponsor