La Sede

La sede del rione si trova in via Brunetti al civico n.3 in un ala del Prestigioso Palazzo Candiotti con ingresso adiacente a quello della taverna.
L’edificio molto bello è stato da poco ristrutturato e riportato agli splendori di un tempo e quindi finalmente il rione dopo anni di continui traslochi e di precariato ha definitivamente riacquistato un luogo fondamentale per la vita quintanara.
Aperta 365 giorni l’anno è assoluto punto di ritrovo sia per il Consiglio, sia per tutti i contradaioli che vi passano bellissimi momenti in allegria.
Dislocata su tre livelli vede al piano terra l’ingresso con un piccolo cortile molto suggestivo e un locale adibito ad officina, attraverso una scalinata si arriva al primo piano dove sulla destra si trova la sala ricreativa con la presenza di numerosi giochi per i popolani, la zona audio video e tutti gli accessori che permettono di passare spensierate serate in compagnia.
Sempre al primo piano, alla sinistra della scalinata, si trova la Segreteria e la Sala del Consiglio dove appunto si riunisce l’organo di governo del rione.
La sala del consiglio è resa unica da splendide teche che con all`interno i trofei vinti negli anni e dalla mostra di alcuni abiti seicenteschi molto prestigiosi; tutto sotto l’attento sguardo del ritratto del Sig. Tonti, socio fondatore dell’Ammanniti .
Da quest’ultima percorrendo alcuni scalini si entra nel regno della Commissione Artistica composto da due locali: il primo è la sartoria dove durante tutto l’anno si cimentano in un lavoro attento e minuzioso le sarte facendo nascere le bellissime creazioni, che vengono poi messe in mostra per il corteo. Mentre nel secondo vi sono riposti con assoluta cura in appositi appendiabiti ideati dal rione tutti i costumi e gli accessori necessari per primeggiare nel corteo storico.





Sponsor