Il Consiglio rionale

Il Consiglio Rionale è operativo 365 giorni l’anno, nei tanti settori nei quali si diversifica l`attività preparatoria della Giostra della Quintana. 
Al Consiglio Rionale viene conferito, dall`assemblea dei contradaioli soci, il potere di amministrare il rione. Il Consiglio Rionale che è composto da 15 componenti elegge tra questi il Priore, il vice Priore, il segretario, l’economo e vengono poi assegnate le varie Commissioni che seguono i lavori. Queste possono ripartirsi nei settori: tecnica (equestre); taverna; costumi; addobbi e illuminazione; manifestazioni collaterali, preparazione per il corteo.
Il lavoro tutto, è atto di volontariato! Sono scelte che costano fatica e decurtazione del proprio tempo libero, ma, una volta che si è presi nella magia dell`insieme, è quasi impossibile sottrarsene.
Ogni Rione ha una sede ed una taverna. Nella sede si tengono le riunioni, si custodiscono i costumi e tutta l`oggettistica, mentre nella taverna è possibile degustare ottime prelibatezze.
Il nostro nuovo consiglio rionale è cosi composto:


Priore: Fabio Fiordiponti
Vice-Priore: Federico Fiordiponti e Leonardo Epifani
Economo: Marco De Santis
Segretario: Gianni Bizzarri

Tutte e quattro le cariche sono state elette all'unanimità.
Consiglieri: Marco Guidoni, Nicola Epifani, Andrea Rossi, Daniela D'Ilario, Filippo Scarponi, Sabrina Mellone, Lorenza D'Ilario, Lorenzo Capoccia, Matteo Venanzi, Arianna Liviabella, Furio Picuti e Beatrice Tardioli.

 

 


Sponsor