Dov'č la Locanda della Rosa

La Locanda della Rosa è ubicata in Via Gramsci all’incrocio con Largo F. Frezzi e trova la sua sede nel corte di Palazzo Candiotti, storicamente uno degli edifici più importanti della città di Foligno.
All’interno della taverna si possono rivivere le magnifiche atmosfere barocche e degustare le ottime prelibatezze tipiche della cucina umbra del tempo.
Il servizio al tavolo viene eseguito da rionali con costumi da popolani che ricordano la servitù delle grandi famiglie nobiliari che hanno fatto la storia di Foligno.

Per capire quanto possa essere suggestiva l’atmosfera che si rivive in una serata trascorsa alla Locanda della Rosa basti pensare alla storia di Palazzo Candiotti che risale al sec. XVIII. Commissionato dalla famiglia Brunetti (da cui prende il nome la via dove si trova la sede rionale) il palazzo è frutto di una costruzione ex-novo al di sopra dello scalone e degli ambienti del pian terreno risalenti al periodo cinquecentesco. Nel XIX sec. la famiglia Brunetti cade in rovina ed il palazzo diviene proprietà della famiglia Candiotti che lo decora con mobili preziosi e tele eseguite da famosi artisti, uno dei quali è Tommaso Bottazzi. Osservando la facciata interna al cortile, imponente e massiccia, si intuisce il grande interesse storico-artistico dell' edificio, luogo di residenza temporanea di personalità di altissimo rango, tra cui anche sua Maestà Umberto I di Savoia Re D' Italia, come testimoniano le 4 targhe poste sulle pareti del loggiato. 
Di composta eleganza, l' architettura fa riferimento ai modelli e agli stilemi dettati dal gusto neorinascimentale, tipici del periodo.
Da notare la decorazione pittorica che interessa tutti i nove ambienti del secondo piano esclusivamente destinato alla nobiltà. Il palazzo conserva ancora, anche se solo in parte, il suo arredo originario allestito contemporaneamente alla realizzazione degli affreschi.

Palazzo Candiotti rappresenta una tra le più prestigiose architetture civili Folignati del ‘700.


Parcheggi consigliati: P.za San Domenico, V.le Marconi, Via Madonna delle grazie, Plateatico, Ex Zuccherificio.

 








Sponsor